Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Leonardo's Symphony | Una performance d'ensemble della musica rinascimentale italiana

Data:

22/07/2019


Leonardo's Symphony | Una performance d'ensemble della musica rinascimentale italiana

LE CELEBRAZIONI DEI 500 ANNI DALLA MORTE DI LEONARDO DA VINCI

In occasione delle celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci , l'Istituto Italiano di Cultura Mumbai in collaborazione con AVID Learning organizzano il concerto “Leonardo’s Symphony” dall’ Ensemble Sensus a Royal Opera House, Mumbai.

L'Ensemble include mezzosoprano Arianna Lanci, strumentista rinascimentale Adriano Sangineto, l'arpista rinascimentale Marianne Gubri e il percussionista Marco Muzzati. Questo quartetto di musicisti e vocalist di talento provenienti dall'Italia, porterà sul palcoscenico una serata visionaria di composizioni musicali rinascimentali, ispirata ai rebus di Da Vinci. Una menzione speciale sono gli strumenti che vengono eseguiti, tra cui la creazione di strumenti originali progettati dallo stesso Da Vinci!

 

GLI ARTISTI
Arianna Lanci si è laureata con lode in filosofia all'Università di Bologna, laureandosi in canto lirico nel 2008 presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro, dove ha studiato con Evghenia Dundekova. Ha continuato a perfezionare la sua tecnica vocale barocca con Roberta Invernizzi. Ha frequentato corsi di perfezionamento con importanti interpreti internazionali del repertorio antico, rinascimentale e barocco tra cui Gloria Banditelli, Jill Feldman, Monica Bacelli, Rinaldo Alessandrini, perfezionando anche la sua tecnica Bel Canto con Sherman Lowe e Fernando Cordeiro Opa.

Marianne Gubri ha studiato e si è diplomata in arpa medievale rinascimentale e barocca a Parigi presso il Centre de Musique Medievale, Tours Conservatoire National de Région (Francia), inoltre si è laureata in Musicologia presso l'Università F. Rabelais di Tours ( Centre d'Etudes Supérieures de la Renaissance). Esibizioni in numerosi concerti e tournée internazionali in paesi come Italia, Francia, Portogallo, Paesi Bassi, Svezia, Svizzera, Spagna, Stati Uniti, Cina, India, Dubai, Brasile e Messico.

Adriano Sangianeto è nato e cresciuto nel laboratorio del padre, dove la sua crescita come musicista è stata influenzata dalla presenza di figure di spicco della musica folk come Alan Stivell, Carlos Nunez, Chieftains e altri. Rivisita anche musica popolare italiana ed europea con arrangiamenti originali. Adriano suona diversi strumenti a fiato e a corda. Si è specializzato in clarinetto presso il Conservatorio di Milano e ha imparato a suonare l'arpa celtica. Adriano approfondisce la sua conoscenza della composizione classica al Conservatorio, rafforzando il suo legame con la musica popolare.

Marco Muzzati graduated in the Disciplines of Art Music and Performing Arts at the University of Bologna. Since 1985 he has been active into the field of ancient music, studying musicology and executive-praxis of Medieval, Renaissance, Baroque and Arabic instruments. He attended the course of percussions at the Conservatory “Tomadini” in Udine, and advanced courses on ancient musical practice under the guidance of celebrated masters, including René Clemencic.

 

Costo biglietto da INR 300.
Per acquistare i bigelitti e piu informazione cliccare qui

Informazioni

Data: Lun 22 Lug 2019

Orario: Dalle 19:00 alle 21:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Mumbai

In collaborazione con : AVID Learning

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Royal Opera House, Mumbai

291