Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Ombre

Data:

18/10/2021


Ombre

Ombre - un omaggio alla Divina Commedia
Progetto digitale
Nel 2021, anno in cui in tutto il mondo si celebrano i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri (Firenze, tra maggio e giugno 1265 - Ravenna, notte tra il 13 e il 14 settembre 1321), padre della lingua italiana e sommo cantore della cultura occidentale, Monica Casadei avvia un nuovo progetto coreografico e digitale, che punta al cuore della Divina Commedia e degli spettatori.
I coreografi e gli interpreti di Artemis saranno i protagonisti di diversi quadri coreografici dedicati alle anime dannate, che Dante incontra traghettato da un girone all’altro nel suo viaggio infernale: Caronte, Minosse, Francesca Da Rimini, Farinata Degli Uberti, Pier Della Vigna, Ulisse, il Conte Ugolino sono alcuni dei personaggi scelti da Monica Casadei per indagare l’animo umano e comporne un quadro poetico e affascinante, perturbante, in cui ogni archetipo dell’inconscio collettivo trova la propria manifestazione carnale e terrena. Dissipando, come fece Dante, il buio che avvolge queste celebri anime dannate e portandole alla luce, letteralmente sotto i riflettori, Monica Casadei sceglie di seguirle lungo un percorso di peccato, consapevolezza, accettazione, preghiera ed espiazione dove il punto di arrivo non è più la punizione ma la forza espressiva dell’Io, nella sua pienezza e verità.
Si alternano alle sonorità originali di taglio minimalista di luca Vianini e ai pezzi di musica sacra di Giuseppe Verdi celebri versi danteschi dedicati ai dannati, interpretati da voci recitanti capaci di dare sangue, fiato e voce a chi, nei secoli, è divenuto puro spirito. La terzina incatenata dantesca, con la sua musicalità, il suo ritmo e la sua tonalità, entrerà così in un serrato dialogo con la sinuosità del movimento coreografico e con la forza evocativa e sacrale della musica.
A fare non da sfondo ma da ambiente visivo per ogni pièce saranno spazi speciali: selve oscure, corsi d’acqua e luoghi di profondo misticismo come la Basilica di Sant’Apollinare in Classe e la tomba di Dante.
Ogni opera, autonoma in sé ma in dinamico dialogo con tutte le altre, grazie al filo drammaturgico e musicale che le lega indissolubilmente, non sarà quindi solo una coreografia né tanto meno una semplice ripresa video di una coreografia a cui assistere tramite dispositivo, ma, in linea con le nuove frontiere di liveness che questo complesso periodo pandemico ha portato ad emergere, si configurerà come una sofisticata esperienza di spettacolo digitale, che valorizzerà la composizione coreografica, lo spazio scelto, le altre opere che ospita e la musica sui cui si sviluppa tutta la partitura, grazie a una regia video che non si limita a documentare ciò che accade in scena ma opera una vera e propria traduzione delle scelte coreografiche

3 cortometraggi della durata di 15 minuti ciascuno, girati in HD (4K) da diversi registi e video maker
Coreografie e concept Monica Casadei
musiche originali e elaborazione musicale Luca Vianini
Voce recitante Agostino Rocca
Regia Fabio Fiandrini e Alessandro Ceci
produzione Artemis Danza

I cortometraggi sono disponibili sulla pagina facebook dell'Istituto Italiano di Cultura https://www.facebook.com/IICinMumbai/

e sul canale YouTube https://www.youtube.com/playlist?list=PLv9PRFIMqlja6v99rUtzY66eiMsDYAQwh

 

ombre 3 rid

Informazioni

Data: Da Lun 18 Ott 2021 a Ven 15 Apr 2022

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura di Mumbai

Ingresso : Libero


342