Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Duo Baldo-Consonni | Concerto di musica da camera – Mumbai

Poster NCPA square

Il Duo, composto da Lorenza Baldo al violoncello e Martina Consonni al pianoforte, è nato nel 2019 presso la realtà dell’Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” di Imola. Mosse da una forte passione per la musica da camera, le due giovani musiciste si son trovate fin dal primo momento in perfetta sintonia musicale interpretativa ed espressiva.

Il concerto rientra nel progetto “Giovani Talenti Musicali Italiani nel Mondo”, che nasce dalla cooperazione tra l’Accademia Chigiana, l’Accademia internazionale “Incontri col Maestro” di Imola e il CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica, che promuove l’ingresso dei giovani talenti italiani nel mondo della musica internazionale.

 

PROGRAMMA: “Fantasie”
Robert Schumann (Zwickau, 8 giugno 1810 – Endenich, 29 luglio 1856)
Phantasiestücke op.73
Zart und mit Ausdruck
Lebhaft, leicht
Rasch, mit Feuer

Johannes Brahms (Amburgo, 7 maggio 1833 – Vienna, 3 aprile 1897)
Sonata in mi minore per violoncello e pianoforte, op. 38
Allegro non troppo
Allegretto quasi Menuetto e Trio
Allegro

Mario Castelnuovo-Tedesco (Firenze, 3 aprile 1895 – Beverly Hills, 16 marzo 1968)
“Figaro” – Rapsodia da Concerto sul Barbiere di Siviglia

Igor Stravinsky (Lomonosov, 17 giugno 1882 – New York, 6 aprile 1971)
Suite Italienne
Introduzione
Serenata
Aria
Tarantella
Minuetto e Finale

LE ARTISTE

La violoncellista Lorenza Baldo è una giovane concertista italiana che vanta già partecipazioni a importanti Festival e Rassegne concertistiche in Italia e all’estero. Attualmente collabora anche con l’Orchestra da camera “L’Appassionata”, nata grazie alla Gaspari Foundation come gruppo di giovani eccellenze, e si perfeziona con M. Enrico Bronzi, M. Luca Magariello e M. Julia Hagen presso l’Accademia Internazionale di Imola. Suona un violoncello francese Charles Brugères del 1900.

La concertista Martina Consonni è una delle più promettenti giovani artiste italiane della sua generazione. Nata a Como nel 1997, può già vantare un diploma in pianoforte conseguito a quattordici anni con il massimo dei voti e la lode, un debutto con l’orchestra a dieci anni, più di 55 primi premi in concorsi nazionali e internazionali e un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, sia come solista che in formazioni cameristiche.

Acquista i biglietti.

  • Organizzato da: IIC Mumbai
  • In collaborazione con: CIDIM, NCPA