Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

PLACES | Teatro degli oggetti a NCPA

PLACES locandina-1

Places è uno spettacolo di object-theatre che vuole essere un tributo al genio dello scrittore italiano Italo Calvino. Uno spettacolo fatto di sguardi su luoghi reali e metaforici che coesistono nella nostra vita. Alcuni di questi luoghi sono nascosti alla vista e ci vuole uno sguardo nuovo per poterne cogliere la poesia.

Il teatro degli oggetti è una forma sperimentale di teatro di figura: consiste nell’animare oggetti di utilizzo comune, tecnica narrativa che lascia spazio all’immaginazione e alla riflessione, utilizzando simboli, metafore, paradossi e traducendoli visivamente in uno spettacolo di figura essenzialmente non-verbale. Si parte dal personaggio dello scrittore che ricerca nella sua fantasia i luoghi e le storie delle proprie opere intrecciando il tutto ad alcuni dati della biografia dell’autore.

Uno spettacolo diretto da Matteo Spiazzi, con Davide De Togni e Silvia De Bastiani, in occasione del Tata Lit Festival.

 

IL REGISTA

Matteo Spiazzi è autore, pedagogo e regista teatrale, specializzato in maschere e burattini. Ha lavorato in diversi Paesi: Austria, Bielorussia, Repubblica Ceca, Ecuador, Estonia, Etiopia, Lituania, Polonia, Russia, Slovenia, Ucraina.

  • Organizzato da: IIC Mumbai
  • In collaborazione con: TataLit Live Festival